PDFelement
PDFelement
Apri in App Store
Apri in Google Play
APRIRE APRIRE

I 5 Editor di PDF per Ubuntu Migliori nel 2022

Non sapete come modificare i documenti PDF su Linux? Niente paura. In questo articolo vi spiegheremo come modificare i PDF su Ubuntu e vi offriremo consigli utili per l'editing dei documenti.

Prova Gratis Prova Gratis
author

2022-09-30 16:24:06 • Filed to: Conoscenza dei PDF • Proven solutions

Purtroppo non esistono molte soluzioni per la modifica dei documenti PDF su Ubuntu di Linux. Ciononostante, può capitare che l'editing dei documenti diventi una vera e propria necessità, esattamente come succede agli utenti di Windows e Mac. Per esempio, può darsi che abbiate bisogno di inviare un documento PDF a un amico o a una collega, ma che sia prima necessario correggere degli errori gravi. Ecco che si presenta il bisogno impellente di editare il PDF direttamente dalla comodità del proprio sistema operativo. Ma allora, come si fa a modificare un PDF su Ubuntu? È possibile? Lo è eccome, ma per farlo serve affidarsi a un editor di PDF per Ubuntu. Naturale, non trovate? Se siete curiosi, continuate a leggere, perché in quest'articolo vi spiegheremo come modificare i PDF su Ubuntu in modo semplice e intuitivo.

I 5 Editor di PDF Migliori per Ubuntu

1. Foxit Phantom PDF

Foxit Phantom PDF è uno strumento eccezionale per creare, visualizzare, modificare, proteggere i PDF e persino eseguire l'OCR. Questo editor di PDF per Ubuntu è integrato con eccelso potenziale Cloud, grazie al supporto per CONNECTED PDF.

editor di pdf per ubuntu

I requisiti di sistema per Foxit Phantom PDF sono i seguenti:

  • Windows 7
  • Windows 8
  • Windows 10
  • Microsoft Office 2007 o altre versioni che dispongono di funzioni per la creazione di PDF.

Stando al sito web ufficiale di Foxit, sono presenti due opzioni di acquisto per questo editor di PDF per Ubuntu. È possibile scegliere tra l'abbonamento mensile (9$ al mese) e il pagamento unico di 139$.

CNET ha conferito a Foxit Phantom PDF Business ben 4.5 stelle su 5, meritatissime per l'incredibile semplicità offerta dal software per quanto concerne la modifica dei PDF.


2. PDF Filler

PDF Filler permette di modificare i PDF su Ubuntu in diversi modi: aggiungendo commenti, evidenziando il testo, modificando stile, colore e dimensione del testo, aggiungendo, ruotando, ridimensionando e ritagliando le immagini, e proteggendo i documenti mediante applicazione di password.

pdf editor ubuntu

Per accedere ai documenti PDF e fare uso delle funzioni di PDF Filler bisogna utilizzare un browser web come Chrome, Firefox o Internet Explorer. Insomma, basta avere una connessione a Internet funzionante. In aggiunta, l'editor può essere installato su computer Windows e Mac.

Modificare i documenti PDF con PDF Filler è una vera e propria passeggiata e i file generati dal software sono di livello professionale. Gli utenti di PDF Filler l'hanno promosso con una media di 4.3 stelle su 5 in termini di soddisfazione. Niente male.

A seguire, piani e prezzi di PDF Filler:

  • PDF Filler Base (6$ al mese o 76$ all'anno).
  • PDF Filler Professionale (20$ al mese o 120$ all'anno).
  • PDF Filler Business (15$ al mese o 180$ all'anno).

3. Master PDF Editor

Master PDF Editor è un ottimo editor di PDF per gli utenti Ubuntu. Il programma offre funzionalità utilissime, tra cui la protezione dei documenti, la creazione di PDF, la personalizzazione dei font e la modifica delle immagini. Master PDF Editor supporta JavaScript.

modifica dei pdf su ubuntu

Master PDF Editor è compatibile coni seguenti sistemi operativi:

  • Windows XP
  • Windows 2003
  • Windows 2008
  • Mac OS X 10.7.5
  • Vista 7, 8 e 10

L'editor mette a disposizione una versione gratuita e una commerciale. La versione gratuita presenta qualche limitazione in termini di funzionalità e può essere utilizzata in contesti domestici e scolastici per l'esecuzione di procedure semplici. La versione commerciale richiede l'acquisto di una licenza, per un costo di circa 50$.


4. PDF Studio

PDF Studio permette di modificare i documenti PDF su Ubuntu in modo estremamente semplice. Il programma è disponibile in ben quattro versioni diverse: PDF Studio 10 Standard, PDF Studio 10 Pro, Adobe® Acrobat® Standard e Adobe® Acrobat® Pro. Qoppa ha dato a PDF Studio una valutazione media di - udite udite - ben 5 stelle!

modificare pdf su ubuntu

Ciononostante, vale la pena di notare che Adobe® Acrobat® XI ha cessato di ricevere supporto il 15 ottobre del 2017. Ciò significa che dati e documenti PDF elaborati col software potrebbero essere esposti a rischi di sicurezza. Per questa ragione, consigliamo di cliccare qui per trovare una valida alternativa ad Adobe® Acrobat®.

PDF Studio è compatibile con i seguenti sistemi operativi:

  • Windows
  • Linux
  • Mac
  • Unix

Il costo delle diverse versioni di PDF Studio è il seguente:

  • PDF Studio 10 Standard - 89$
  • PDF Studio 10 Pro - 129$
  • Adobe Acrobat Standard - 299$
  • Adobe Acrobat Pro - 499$

5. PDFedit

PDFedit è un editor di PDF per Ubuntu completamente gratuito e integrato con funzionalità avanzate che permettono di modificare persino gli oggetti raw. Nel caso in cui non siate esperti o esperte di tecnologia, nulla di cui temere, perché PDFedit permette operare anche per mezzo di strumenti meno complessi, racchiusi in una pratica interfaccia grafica. Tra le funzionalità supportate troviamo la modifica del testo (tipo, dimensione e colore), quella delle immagini (ridimensionamento, ritaglio, rotazione, rimozione e aggiunta), la protezione con password e tanto altro.

SourceForge ha valutato PDFedit per una media di 3.6 stelle su 5. Non il massimo, ma neppure troppo male.

pdf editor per ubuntu

Come Modificare i PDF su Ubuntu con LibreOffice

Per modificare i documenti PDF su Ubuntu è necessario disporre di LibreOffice. Tutti i sistemi Ubuntu includono LibreOffice, ma se proprio non dovesse essere il vostro caso, potete scaricare e installare il software sul vostro dispositivo per ovviare. Fatto ciò, seguite i passaggi in basso per modificare i PDF.

ubuntu - modifica dei PDF
  • Primo Passaggio: avviate LibreOffice sul vostro sistema Ubuntu. Nella schermata di benvenuto, cliccate su "Apri File" per sfogliare le cartelle e selezionare il file che vi interessa. Potrebbe volerci un po' di tempo per completare l'apertura del PDF. Dopodiché, potrete visualizzare il documento in modalità di modifica.
  • Secondo Passaggio: a questo punto, raggiungete la pagina a cui volete apportare delle modifiche e cliccate sul testo per veder comparire una casella che vi consentirà di modificare i contenuti.
  • Terzo Passaggio: quando siete soddisfatti delle modifiche applicate, invece di salvare normalmente il file, cliccate sul pulsante "Esporta in PDF". Provate a chiudere il documento PDF e vi verrà chiesto di salvarlo. Non c'è bisogno di farlo, però, giacché avete già completato l'esportazione.

Una Soluzione Alternativa alla Modifica dei PDF su Ubuntu

Sebbene non si possa dire lo stesso per Ubuntu, è disponibile una marea di editor di PDF per Windows e Mac. Uno dei migliori in assoluto è PDFelement. Questo software, disponibile sia per Windows che per Mac, è tanto efficace quanto semplice da usare. Tra le caratteristiche e funzionalità migliori di PDFelement troviamo le seguenti:

  • Permette di modificare facilmente sia il testo che le immagini dei documenti PDF.
  • Integra la tecnologia OCR, che consente di modificare le immagini e i PDF scannerizzati. Questa funzionalità avanzata è esclusiva del software Wondershare e non è presente in LibreOffice.
  • Permette di annotare i PDF, aggiungere commenti, evidenziare i contenuti e persino barrare il testo presente sulle pagine.

Come Modificare i PDF su Windows

Modificare i documenti PDF su Windows con PDFelement è semplicissimo. Per farlo, avviate il software sul computer, quindi trascinate il documento nella finestra principale per aprirlo direttamente. Cliccate quindi su "Modifica" e poi selezionate il testo per veder comparire un riquadro che vi consentirà di apportare le modifiche desiderate.

Per modificare un'immagine, cliccate su "Modifica" e poi su "Modifica Oggetti", quindi cliccate sull'immagine e trascinatela per spostarla o ridimensionarla.

modificare pdf su ubuntu

Come Modificare i PDF su Mac

Anche gli utenti Mac possono aprire i documenti PDF trascinandoli direttamente nella finestra principale di PDFelement. Per modificare il testo, basta cliccare su "Modifica" e poi sul testo da alterare. Comparirà un riquadro blu attorno al testo. Cliccandoci dentro per due volte è possibile abilitare la modifica dei contenuti.

Per modificare le immagini, cliccate su "Modifica" e poi fate doppio click sull'immagine che volete modificare o rimuovere. Si aprirà una finestra specifica tramite la quale potrete apportare le modifiche desiderate.

modifica pdf su ubuntu


Introduzione e Consigli per l'Uso di Ubuntu

Ubuntu è un sistema operativo completamente gratuito da scaricare, utilizzare e condividere. Integrato con tutto il necessario (tra cui browser, suite Office e applicazioni per email e contenuti multimediali), Ubuntu è il sistema più sicuro al mondo. Questa è la motivazione principale per cui tantissimi utenti scelgono di utilizzarlo.

A seguire, qualche dettaglio da tenere in mente nel caso in cui stiate pensando di saltare anche voi sul magico treno Ubuntu.

  • Ubuntu avverte prontamente di tutte le modifiche necessarie dopo l'installazione. Se volete che il sistema funzioni correttamente, dovrete assolutamente prestare attenzione a questi avvisi.
  • Nonostante la presenza di una funzione per l'aggiornamento automatico, il sistema può essere aggiornato anche manualmente.
  • Ubuntu permette di abilitare numerose regolazioni per la personalizzazione e il potenziamento del sistema e delle sue funzioni.
  • Modificare lo sfondo del desktop è semplicissimo: basta cliccare con il tasto destro sul desktop e selezionare "Cambia Sfondo Desktop".

In ultimo, ma non certo per rilievo, non va dimenticata l'importanza di monitorare i propri tempi. Se siete alla ricerca di un buon timer per Ubuntu, niente paura, perché il mercato mette a disposizione tantissime opzioni di qualità. Tracciare il tempo aiuta a mantenersi organizzati perché consente di sapere con precisione la quantità di tempo dedicata a ciascuna attività. Che lavoriate come freelancer o amministriate un'azienda importante, usare un software per monitorare il tempo vi aiuterà a compilare i fogli di lavoro, generare relazioni operative più ricche e inviare i risultati ai clienti utilizzando una pratica funzione di fatturazione. Consigliamo di scegliere un timer che offra la possibilità di creare progetti e attività illimitati, rivelandosi capace di adattarsi alla struttura aziendale e soddisfare ogni esigenza alla perfezione.

Download Gratis o Acquista Ora

Download Gratis o Acquista Ora

Acquista Ora

Acquista Ora


author

Salvatore Marin

staff Editor

0Commenti
Home > Conoscenza dei PDF > I 5 Editor di PDF per Ubuntu Migliori nel 2022
La migliore alternativa all'Adobe Acrobat

Q: Come lavorare in modo efficiente?
A: Usa PDFelement per aiutarti a modificare, annotare, firmare e convertire rapidamente i documenti PDF.

Licenze a Volume