PDFelement
PDFelement
Apri in App Store
Apri in Google Play
APRIRE APRIRE
Top

Come Esportare le Chat di WhatsApp in PDF

WhatsApp è una delle applicazioni di messaggistica più utilizzate in tutto il mondo. Milioni di utenti ne fanno uso ogni singolo giorno. Un simile flusso di informazioni può richiedere l'occasionale necessità di salvare alcune conversazioni, e il mezzo migliore per farlo è il formato PDF. Se siete curiosi, continuate a leggere per scoprire i metodi migliori per esportare le chat di WhatsApp in PDF.

Contenuti dell'articolo:

Prima Parte. Perché Esportare le Chat di WhatsApp

Esistono tante ragioni per cui può rivelarsi necessario esportare le conversazioni di WhatsApp. Vediamone insieme quali sono le più comuni.

1. Necessità Giuridiche

In cima alla lista troviamo la motivazione giuridica. Giacché, come ben sappiamo, le prove sono il sale di qualsiasi processo legale, le conversazioni possono rivelarsi di rilievo elevato nella risoluzione di un caso. Non si può mai sapere quando e perché possa servire presentare una conversazione di WhatsApp come prova di natura legale. Di conseguenza, è bene sapere come farlo, così da trovarsi preparati a ogni evenienza. D'altronde, certo non possiamo ridurci a passare ore a salvare screenshot di chat interminabili, non trovate? Molto più comodo esportare tutto sotto forma di un documento PDF stampabile. Un ulteriore vantaggio dell'esportazione delle chat di WhatsApp in PDF consiste nell'integrazione di dati preziosi come la marca temporale (data e ora) di ciascun messaggio.

2. Ragioni Aziendali

Anche esigenze e preoccupazioni di natura aziendale possono aprire le porte al bisogno di esportare le conversazioni di WhatsApp. Per esempio, può capitare che serva salvare lo scambio intercorso con un cliente, un rivenditore, un grossista, fornitore o produttore. Conservare un registro delle attività dell'azienda è essenziale. Pensate ai casi in cui le transazioni stesse vengono svolte su WhatsApp. È naturale volerle esportare e salvare. Insomma, per facilitare uno svolgimento corretto delle operazioni aziendali, è buona pratica salvare copie di backup delle conversazioni. Potrebbero tornare utili in qualsiasi momento.

3. A Scopo di Ricerca

Le conversazioni di WhatsApp possono rivestire un ruolo davvero molto importante per studenti che hanno bisogno di scrivere documenti di ricerca, articoli, tesi e quant'altro. Nell'ambito della ricerca in particolare, capita molto spesso che si riveli cruciale intervistare altre persone, magari proprio su WhatsApp. Ecco che emerge l'esigenza di eseguire il backup delle informazioni raccolte. Una volta ricevute le risposte che si cercavano e i dati di cui si abbisognava, si può procedere con l'esportazione in formato PDF. In alcuni casi è persino possibile utilizzare le chat, così come sono, all'interno degli articoli di ricerca. L'esportazione è senza dubbio uno dei modi più semplici per preservare i dati; una tecnica pratica, utile e semplice da implementare.

4. Per Effettuare un Backup

Di settori e circostanze entro cui può essere utile o addirittura necessario esportare le chat di WhatsApp in PDF ce ne sono molti altri, oltre a quelli menzionati. Oltre a ciò, bisogna considerare che le conversazioni svolte tramite l'app possono costituire ricordi preziosi, e questo basta a renderle meritevoli di salvataggio. Uno dei modi più utilizzati per conservare le chat di WhatsApp consiste nel caricamento su una piattaforma cloud. Ne esistono tantissime, in grado di soddisfare ogni esigenza e preferenza. Il nostro consiglio, però, è quello di effettuare anche un backup offline delle chat tramite esportazione. È facile, veloce, sicuro e consente di accedere ai dati anche in assenza di connessione.

Wondershare PDFelement

Tanti strumenti potenti e intuitivi che semplificano l'interazione e la comunicazione per mezzo dei documenti PDF.

pdfelement

Seconda Parte. Come Esportare le Chat di WhatsApp in PDF

Eccoci arrivati al cuore dell'articolo. Dopo aver scoperto alcune delle motivazioni per cui si può desiderare (o necessitare) di salvare le chat di WhatsApp in PDF, è il momento di vedere insieme come si porta a termine questa operazione. Continuate a leggere per scoprire il metodo ideale per esportare le conversazioni di WhatsApp.

1. Esportazione delle Chat di WhatsApp Sotto Forma di File di Testo

Come certamente saprete se avete esperienza della procedura, acquisire screenshot dello schermo non è affatto il modo migliore per salvare le conversazioni. Fortuna che non è l'unico possibile! Tra le tecniche più usate troviamo l'esportazione sotto forma di file di testo. Vediamo come eseguirla.

Passaggio n. 1: come prima cosa, avviate WhatsApp sul vostro smartphone e aprite la conversazione che volete esportare.

Passaggio n. 2: una volta aperta la conversazione, individuate l'icona con i tre puntini posizionata in alto a destra, selezionatela e premete su "Altro".

Passaggio n. 3: dovreste visualizzare l'opzione "Esporta Chat". Toccatela.

Passaggio n. 4: si aprirà una schermata con le opzioni per l'esportazione. Selezionate Gmail o un altro dei client email disponibili.

Passaggio n. 5: la chat verrà allegata all'email sotto forma di un file di testo. Digitate un indirizzo di posta a cui inviare il file (il vostro) e premete sul tasto di invio. Terminata questa fase, aprite la vostra casella di posta e scaricate il file con la chat di WhatsApp sul vostro dispositivo.

2. Conversione del File di Testo in PDF con PDFelement

Ora che siamo in possesso di un file testuale contenente la chat di WhatsApp di nostro interesse, non ci resta che eseguire la conversione in PDF. Farlo è semplicissimo. Basta affidarsi a un buon editor o convertitore di PDF. Il migliore in questo campo è PDFelement, un software professionale e ricco di strumenti utili alla gestione dei documenti.

Passaggio n. 1: ricordate il file di testo ricevuto via email? Benissimo, scaricatelo e apritelo, quindi premete sul pulsante di "Azione" in basso a sinistra.

Passaggio n. 2: selezionate l'icona della stampante dalla barra degli strumenti per la condivisione su iOS.

da testo a pdf

Passaggio n. 3: ignorate l'opzione per la selezione della stampante e portate tutta la vostra attenzione alla miniatura del documento. Pizzicate lo schermo per zoomare sull'anteprima e procedere con la conversione del documento in PDF.

opzione di stampa

Passaggio n. 4: a questo punto, premete sul pulsante di condivisione per salvare/condividere/esportare il PDF con la chat di WhatsApp nell'app PDFelement per iOS. Naturalmente dovrete aver installato l'applicazione sul telefono, prima di continuare.

stampa con pdfelement

Conclusioni

Ed eccoci arrivati alla fine dell'articolo. WhatsApp è una delle applicazioni più utilizzate in tutto il mondo, con miliardi di utenti che beneficiano delle sue funzionalità quotidianamente. Può capitare che alcune delle chat intercorse sull'app siano di particolare interesse o utilità (per una ragione o per un'altra). Per far fronte brillantemente a queste occorrenze è utile saper effettuare l'esportazione delle conversazioni in PDF. Il modo migliore per farlo consiste nell'uso di PDFelement, uno strumento professionale che consente di soddisfare tutte le esigenze relative alla gestione dei PDF.